Logo Cdc Romagna

COSTITUZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DELLA ROMAGNA - FORLÌ-CESENA E RIMINI

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Decreto del 23 dicembre 2015, tenuto conto delle delibere di accorpamento assunte dai Consigli delle Camere di commercio di Forlì-Cesena e di Rimini, entrambe del 9 novembre 2015, ha decretato

di istituire la Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

Il Decreto ha stabilito che la Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini è costituita a decorrere dalla data di insediamento del nuovo consiglio camerale nominato ai sensi della legge n. 580 del 1993 e successive modificazioni. Da tale data decadono gli Organi delle camere di commercio di Rimini e di Forlì-Cesena.

Col medesimo Decreto è stato nominato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Dott. Antonio Nannini, Commissario ad acta con il compito di adottare tutti gli atti necessari per la costituzione del Consiglio della nuova Camera di commercio della Romagna.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con decreto direttoriale del 12 gennaio 2016, ha pubblicato i dati economici per l’anno 2014 della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini.

Decreto MISE 23 dicembre 2015 - Istituzione della “Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

Decreto direttoriale 12 gennaio 2016 - Pubbicazione dati economici per l’anno 2014 della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

AVVIO DELLE PROCEDURE PER LA COSTITUZIONE DEL CONSIGLIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DELLA ROMAGNA - FORLÌ-CESENA E RIMINI

L'Avviso pubblico del Commissario ad acta riguardante l'avvio delle procedure per la costituzione del Consiglio della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini è stato pubblicato sul sito internet delle Camere di commercio di Forlì-Cesena e di Rimini, ai rispettivi albi camerali on line, nelle home page e in questa sezione, in data 15 giugno 2016.

Ai fini della ripartizione dei seggi del Consiglio della Camera di Commercio di Forlì-Cesena le Organizzazioni imprenditoriali, le Organizzazioni sindacali dei lavoratori e le Associazioni dei consumatori devono far pervenire alla Camera di Commercio di Forlì-Cesena entro e non oltre 40 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso di avvio delle procedure di rinnovo (15 giugno 2016), quindi entro e non oltre il termine perentorio delle ore 13.30 di lunedì 25 luglio 2016, i documenti e le informazioni di cui al D.M. n. 156/2011.

Il mancato rispetto di detto termine comporta l'esclusione dal procedimento (artt. 2 e 3 del D.M. 156/2011) Secondo le istruzioni diramate dal Ministero dello Sviluppo Economico (Circolare n. 217427/2011), ai fini del rispetto di tale termine non può essere considerata la data di spedizione risultante dal timbro postale dell'agenzia accettante.

Responsabile del procedimento nonché del trattamento dei dati ai fini del D.Lgs. n. 96/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" è il Commissario ad acta, dott. Antonio Nannini. Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti:


Avviso pubblico per l'avvio delle procedure per la costituzione del Consiglio della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini
Avviso pubblico per l'avvio delle procedure previste dal D.M. 4/8/2011, N. 156, per la costituzione della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini, adottato con determinazione del Commissario ad acta n. 3 del 14/06/2016

Vademecum procedure costituzione Consiglio Camera della Romagna
Vademecum per le procedure per la costituzione del Consiglio della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini Organizzazioni imprenditoriali - Organizzazioni dei Consumatori e Sindacati dei Lavoratori - Consulta dei Liberi Professionisti Informazioni, note, avvertenze, modalità di presentazione dei dati

Chiave pubblica per crittografia
File cer 2kb