Corsi Corsi

II Edizione Corsi - La Gestione dei Rifiuti: Classificazione, Trasporto in ADR, Registri Carico/Scarico, Formulari di Identificazione e Sottoprodotti “End of Waste”

Pubblicato il: 26/07/2017


Organizzato da:

Logo CISE - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico CISE - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Logo Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini
Programma       Downloads      
Locandina - II Edizione Corsi - La Gestione dei Rifiuti:  Classificazione, Trasporto in ADR, Registri Carico/Scarico, Formulari di Identificazione e Sottoprodotti “End of Waste”
Data: 26/07/2017 - 12/12/2017

Luogo: Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini - Corso della Repubblica, 5 - Forlì (FC)

Evento a pagamentoEvento a pagamento

Descrizione:

PRESENTAZIONE CISE Azienda Speciale della Camera di Commercio della Romagna in collaborazione con Kemà Italia, ha deciso di organizzare questi Corsi di Formazione sull'ECONOMIA CIRCOLARE rivolti a Produttori, Destinatari, Trasportatori di Rifiuti, Gestori di impianti di Recupero e/o Smaltimento, Intermediari e Commercianti di Rifiuti, Consulenti Ambientali interessati ad acquisire maggiori conoscenze sulla Normativa Ambientale di riferimento sulla Gestione dei Rifiuti al fine di favorirne l’applicazione nei contesti operativi aziendali.

DURATA, FREQUENZA e SEDE I diversi Moduli hanno una durata di 8/4 ore e si svolgerannonelle giornate di giovedì 23 Febbraio e 30 Marzo 2017 c/o la Camera di Commercio di della Romagna – CISE in Corso della Repubblica 5, 47121 a Forlì.

Modulo 1 - La Gestione dei Rifiuti: Classificazione dei Rifiuti Pericolosi, Trasporto in ADR, Registri di Carico/Scarico e Formulari di Identificazione

16 - novembre 2017 - Orario: 9.00-13.00 / 14.00- 18.00

Modulo 2 - La Gestione dei Rifiuti parte IV del Dlgs.152/06 e smi: l'Art.184-bis i Sottoprodotti e l'art.184-ter la Cessazione della qualifica di Rifiuto (End of Waste)

12 dicembre 2017- Orario: 9.00-13.00

DIDATTICA e DOCENTI I corsi prevedono lezioni frontali in aula per l’approfondimento e la conoscenza dei diversi argomenti, attraverso l’analisi di testi e slide. Le lezioni sono tenute dai Docenti qualificati ed Esperti degli standard normativi oggetto del corso di formazione:

Maria Serena Bonoli –ARPAE - Servizio Territoriale Distretto di Forlì - Referente Unità Rifiuti.

Loris Cucchi – CHIMICAMBIENTE Studio Chimici Associati - Chimico di porto presso Capitaneria di Porto e Autorità portuale di Ravenna.

CREDITI FORMATIVI e ATTESTATIAl termine di ogni Modulo è previsto lo svolgimento di un Test di Valutazione dell’apprendimento degli argomenti trattati. È previsto il rilascio da parte di CISE di un Attestato di Partecipazione (non sono ammesse assenze).

Il Corso è in fase di accreditamento presso gli Ordini Professionali per il riconoscimento di 8 CFP (crediti formativi) per ogni modulo di 8 ore, secondo il regolamento della formazione.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE La quota di partecipazione per un Modulo di 8 ore è pari a:

- € 250 +IVA - quota intera- € 230 +IVA - quota ridotta *

La quota di partecipazione per un Modulo di 4 ore è pari a:

- € 125 +IVA - quota intera - € 115 +IVA - quota ridotta *

*(Cliente/Allievo Corsi CISE/Network Lavoro Etico, iscritti all’Ordine convenzionato e Federcoordinatori, ulteriore iscritto della stessa organizzazione; agevolazioni non cumulabili).

A fronte dell’iscrizione a più Moduli sono previste le seguenti agevolazioni: - SCONTO 10% sulla quota intera.



La quota comprende: Documentazione Didattica, l’Attestato di partecipazione, il Coffee-Break ed il Pranzo di Lavoro a cura di EATALY – Forlì.

Manifestando il proprio interesse è possibile acquistare il Modulo Ambiente IPSOA a prezzo agevolato.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE e PAGAMENTO E' necessario l'invio della Scheda di ISCRIZIONE entro 7-10 giorni lavorativi prima dell’inizio del Modulo (vedi retro del Pieghevole nell'area Download), trasmettendo copia della ricevuta di avvenuto pagamento al ricevimento della conferma del Corso da parte della Segreteria Organizzativa.

NB- Si accettate ISCRIZIONI fuori dai termini fino a copertura dei POSTI DISPONIBILI.

Il pagamento avviene tramite bonifico bancario intestato a:

C.I.S.E. Azienda Speciale c/c n. 074000029522 - Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna - Corso della Repubblica, 14 - 47121 Forlì. IBAN: IT95 X060 1013 2000 7400 0029 522, P.IVA e C.F. 03553340401 (Indicare titolo del corso, data e sede).

MODIFICHE, CANCELLAZIONI E RECESSO Il Corso prevede un numero minimo di 10 partecipanti. In caso di cancellazione del corso, CISE provvederà ad informare gli interessati e rimborsare le quote già pervenute. In caso di impossibilità a partecipare è possibile la sostituzione dell’iscritto con un collega; la quota non verrà restituita, salvo diritto di recesso da esercitarsi entro 7 giorni dalla data di iscrizione e comunque non oltre 7 giorni prima dell’avvio del Corso. Il numero masimo di partecipanti è pari a 100.

Programma

16/11/2017

- La Gestione dei Rifiuti: Classificazione dei Rifiuti Pericolosi, Trasporto in ADR, Registri di Carico/Scarico e Formulari di Identificazione

Modulo 1 - 16/11/2017 - Orario: 9.00-13.00 / 14.00- 18.00

PROGRAMMA
- La Classificazione dei rifiuti pericolosi e non pericolosi alla luce della Decisione (UE) del 18/12/2014 n. 955.
- Il procedimento di analisi dei rifiuti dopo la L. 116/2014: responsabilità del produttore
- L’assegnazione del codice CER: aspetti critici
- Criteri di assegnazione delle caratteristiche di pericolo HP
- Esempi di classificazione di alcuni rifiuti
- Cenni alla classificazione delle merci pericolose secondo l’ADR e responsabilità dello speditore
- La classificazione dei rifiuti (P e NP) secondo l’ADR
- Rapporto fra caratteristiche di pericolo HP e classi ADR: proposta di un criterio di assegnazione di una classificazione ADR ad un rifiuto avendo note le caratteristiche di pericolo e/o le indicazioni di pericolo e le classi di pericolo delle sostanze contenute
- Esempi di classificazione di alcuni rifiuti (pericolosi e non) in ADR

Docente: *Loris Cucchi – CHIMICAMBIENTE Studio Chimici Associati - Chimico di porto presso Capitaneria di Porto e Autorità portuale di Ravenna.

PROGRAMMA
- I soggetti obbligati alla tenuta dei registri di carico e scarico rifiuti
- I trasporti rifiuti accompagnati dal formulario di identificazione (FIR)
- Corretta compilazione di Registri e FIR a carico dei soggetti obbligati
- Compilazione dei registri e dei FIR per categorie particolari che danno origine a: rifiuti sanitari (anche fuori dalle strutture sanitarie), veicoli fuori uso, rifiuti da attività di manutenzione delle infrastrutture e rifiuti provenienti da attività di manutenzione o assistenza sanitaria;
- Tempistica di compilazione del soggetto obbligato e Sanzioni
- Esercitazione in aula

Docente: *Maria Serena Bonoli - ARPAE - Servizio Territoriale Distretto di Forlì - Referente Unità Rifiuti.

12/12/2017

- La Gestione dei Rifiuti parte IV del Dlgs.152/06 e smi: l'Art.184-bis i Sottoprodotti e l'art.184-ter la Cessazione della qualifica di Rifiuto (End of Waste)

Modulo 2  - 12/12/2017- Orario: 9.00-13.00

PROGRAMMA
- Quando è possibile definire un materiale sottoprodotto e non rifiuto
- Le condizioni per definire un sottoprodotto
- Come dimostrare in modo inequivocabile la definizione di sottoprodotto e l'onere della prova a chi spetta
- L'esistenza delle diverse definizioni di sottoprodotto nella normativa italiana e comunitaria, il rischio di sbagliare. Sanzioni
- Quando un rifiuto cessa di essere tale e diventa un EoW
- Le condizioni per definire la cessazione di qualifica di rifiuto
- I Regolamenti comunitari n.333/2011 (rottami di ferro, acciaio ed alluminio), n.1179/2012 (rottami di vetro) e n.715/2013 (rottami di rame)
- Come e a chi compete definire la cessazione della qualifica di rifiuto
- Le operazioni di recupero che danno origine ad un EoW ed esempi relativi agli impianti presenti nel territorio
- Le diverse applicazioni del DM 05/02/1998 e smi e del Dm n.161 del 12/06/2002 che non danno origine agli EoW. Regime Sanzionatorio

Docente: *Maria Serena Bonoli - ARPAE - Servizio Territoriale Distretto di Forlì - Referente Unità Rifiuti.


 Per Informazioni

Dott. Luca Bartoletti
E-Mail: info@scuolaemas.it
Fax: 0543.38219
Tel: 0543.38225


Download


 

 
Giudica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle:

icona Twitter icona Facebook icona Google Plus icona YouTube icona Slideshare

Questa pagina ti è stata utile?
stella gradimento Vota a fondo pagina stella gradimento